IL REGISTA FEDERICO FELLINI

Federico Fellini e' considerato uno dei maggiori registi della storia del cinema italiana.


Federico Fellini è nato a Rimini il 20 gennaio 1920.
Il grande regista italiano mentre frequentava il liceo, comincia a farsi un nome come caricaturista collaborando prima con il gestore del cinema Fulgor e poi con la “Domenica del Corriere”.



Federico Fellini

Fellini si trasferisce a Roma nel gennaio 1939 per iscriversi a giurisprudenza ed entra nella redazione del “Marc’Aurelio”, un diffuso periodico satirico.
Incomincia a frequentare l'ambiente dell’avanspettacolo, scrivendo monologhi per il comico Aldo Fabrizi.



Federico Fellini

Lavora a "Roma città aperta" e subito dopo a "Paisà" stringendo una feconda amicizia con Roberto Rossellini. Inizia una collaborazione con Tullio Pinelli ed insieme diventano fra gli sceneggiatori più richiesti.
Va male il primo film che Fellini dirige da solo, "Lo sceicco bianco", ma il successo arriva con "I vitelloni" e "La strada" film premiato con l’Oscar.



Federico Fellini

Tra i titoli più noti si ricordano "Le notti di Cabiria", "La dolce vita", "Fellini Satyricon", "Roma", "Amarcord", "Il Casanova" e molti altri.
Fellini è uno dei registi che ha vinto più Oscar, cinque, di cui l’ultimo alla carriera, nel 1993 pochi mesi prima della morte che avviene a Roma il 31 ottobre.
Le sue spoglie riposano accanto alla moglie e a quelle del figlio Federichino, morto poco dopo la nascita, nel cimitero di Rimini.
Vicino alla tomba c'e' un enorme scultura di Arnaldo Pomodoro dal titolo Le Vele, ispirata al film "E la nave va".