LA VERA TOMBA DI NERONE

La leggenda della vera tomba dell'imperatore romano Nerone morto suicida.


La vera tomba dell’imperatore romano Nerone, morto suicida si trova sul Colle degli Ortuli, dove oggi sorge la basilica di S.Maria del Popolo a Piazza del Popolo.
Viene anche chiamato Mausoleo dei Domizi Enoarbi ed e' proprio qui che vennero sepolte le ceneri dell'imperatore romano, conservate in un'urna di porfido.


Quando venne sepolto fu piantato un albero di noce sulla terra che copriva la tomba a suo ricordo.
La vera tomba di Nerone

La leggenda narra che da subito dei demoni si riunirono in quel luogo per i loro incontri macabri e che di seguito anche le streghe di Roma li raggiunsero.
Papa Pasquale Secondo agli inizi del XII secolo fece distruggere il mausoleo allo scopo di eliminare per sempre il ricordo ancora vivo di Nerone da parte del popolo.


Imperatore romano Nerone

Il papa era un uomo molto superstizioso, ossessionato dai corvi che volteggiavano sul noce secolare ed era convinto che fossero demoni in attesa della reincarnazione dell'imperatore Nerone, da secoli identificato dalla chiesa come l'anticristo.
Decise inoltre di disperdere le ceneri nel Tevere, di far abbattere il noce e di far costruire una chiesa sul luogo che ospitava il sepolcro, l'attuale basilica di S.Maria el Popolo.